La cantina

La cantina è stata progettata e realizzata all’insegna dell’innovazione tecnologica volta a preservare e esaltare l’alta qualità ottenuta dai vigneti:

a partire dal ricevimento delle uve dove vengono selezionate ulteriormente tramite un nastro trasportatore che le convoglia nella diraspa-pigiatrice. La stessa è realizzata in acciaio inox con battitore e rulli pigianti regolabili in modo da effettuare una pigiatura soffice.

Tramite il vinificatore NECTAR si eseguono delle fermentazioni che preservano la struttura dell’acino in quanto non vi è l’utilizzo di pompe ma i rimontaggi avvengono con solo la spinta dell’anidride carbonica sviluppata nella fermentazione; in questo modo si può estrarre il massimo dalle bucce (sostanze polifenoliche, aromatiche e tanniche) ottenendo vini strutturati, piacevoli e volti all’invecchiamento.

Tutte le vasche sono realizzate in acciaio inox con controllo costante delle temperature con stazioni di micro e macro ossigenazione per un’ottimo affinamento dei vini anche in acciaio.

Sono presenti anche botti di rovere da 10 hl e 25 hl dove vengono affinati i vini superiori come il Dolcetto Di Diano D’Alba Superiore, il Barbera D’alba e il Nebbiolo.

DSC_9548Anche la linea di imbottigliamento è all’avanguardia per preservare nel tempo tutti i frutti ottenuti dalla vigna e consolidati in cantina in quanto è munita prima del riempimento e della tappatura di stazioni che eliminano l’ossigeno e iniettano azoto.

Tutta la cantina è termo condizionata in modo da avere anche un’ottima conservazione delle bottiglie messe in affinamento prima dell’uscita sul mercato.